Il cuore in Africa
Associazione ONLUS per lo sviluppo di progetti umanitari

Dalla pagina della cronaca dalla provincia de L'Arena di oggi

November 14, 2008 15:36 by Admin

Natale a lavorare in missione in Guinea Bissau per 13 volontari che il 19 dicembre partiranno alla volta dello stato africano per aiutare il francescano Piergianni Buratti. Si sono presentati qualche domenica fa in occasione della festa del tesseramento della Onlus Il cuore in Africa, costitituita da un gruppo di giovani del paese con l'obiettivo di sostenere l'attività dei missionari del paese. Capofila di questa esperienza saranno Flavio Urbani, Daniela Confente e Federico Cavazza, tutti trentunenni, tutti di Montecchia e tutti con almeno un campo alle spalle. A loro si uniranno i compaesani Daniele Fiorini (26 anni), Emanuel Righetto (32), Giovanni Roberti (53), Valentina Dal Cero (44) e Giovanni Marchi (58). Del gruppo faranno parte anche gli ilarionesi Luca Camponogara (32) e Silvia Rossetto (29), Lucia Zambon (43 anni) partirà da Monteforte d'Alpone, Matteo Lucchese (22 anni) da Caldiero e Samuele Barison (34 anni) da Chioggi. Il gruppo, che rientrerà in Italia il 3 gennaio, sarà impegnato nel cantiere edile che si sta occupando della ristrutturazione del secondo padiglione del lebbrosario di Cumura. Il gruppo sarà ospite della Casa di accoglienza di Cumura. Anche in questa occasione i volontari approfitteranno del viaggio per portare a padre Piergianni il frutto della generosità dei monscledensi: molte delle iniziative che i comitati di quartiere ma anche le associazioni promuovono a Montecchia e non solo hanno infatti come finalità quella di raccogliere fondi da destinare alla missione in Guinea Bissau. E da trasportare in Africa ci saranno anche molti medicinali messi a disposizione dalla farmacia del paese, senza contare quanto raccolto da coppie di giovani sposi che hanno scelto di rinunciare alle bomboniere per sostenere i progetti. Il cuore in Africa, infatti, aiuta anche padre Cesare Pegoraro, missionario in Benin, padre Dario Maso in Mozambico e suor Maria Pia Pegoraro missionaria in Argentina. Informazioni sull'attività della Onlus, sui campi di lavoro nelle missioni e sulle modalità per contribuire ai progetti sul sito www.ilcuoreinafrica.org o telefonando al 347.275.7325. Paola Dalli Cani


Un anno con Il Cuore in Africa

October 20, 2008 13:21 by Admin

Belle ore di festa e di comunione ieri. A partire dalla S.Messa celebrata da don Franco, per concludere poi con il pranzo e le chiacchiere consumate presso il circolo Barcollando.

Un pomeriggio volato via velocemente tra i rinnovi delle tessere, l'assegnazione a sorte dei cesti forniti di prodotti e la visione del dvd che illustra le attività svolte e i progetti per il futuro.

Le altre foto della giornata.


Notizie sparse

October 16, 2008 15:44 by Emanuel

In attesa di poterci incontrare tutti domenica 19 c.m. approfittiamo per rendervi partecipi di due cose:

  • Il fine settimana scorso una nutrita delegazione dell'associazione era presente a San Giovanni Ilarione con lo stand per la vendita dei prodotti del commercio equo e solidale per raccogliere fondi. A breve relazione dettagliata e contributi fotografici.
  • Il dr.Edoardo Pallaro, titolare della locale farmacia, ha donata una cospicua  quantità di medicinali generici da portare alla Missione di Cumura. Un sentito e caloroso grazie.

Festa del tesseramento 2009

October 2, 2008 12:50 by Emanuel

L'associazione Il cuore in Africa ti invita alla festa del tesseramento 2009 che si terrà Domenica 19 Ottobre e sarà così organizzata:

  • ore 11:00 S.Messa nella chiesa parrocchile.
  • ore 12:30 pranzo sociale presso il circolo Barcollando

Durante il pranzo verranno presentati i progetti futuri e il resoconto del primo anno di attività dell'associazione.

Il costo del pranzo e di 15.00 € e di 10.00 € per i bambini di età inferiore ai 12 anni da versare al momento dell'iscrizione.

Per ragioni organizzative è necessario confermare la propria presenza entro Mercoledi 15 Ottobre (si può utilizzare anche il nostro indirizzo email)


A cena con frate Memo

September 25, 2008 11:36 by Emanuel
Lunedì 22 settembre 2008 - Frate Memo incontra l'associazione Il cuore in Africa

 

Lunedì 22 settembre 2008 - Frate Memo incontra l'associazione Il cuore in Africa
Clicca sull'immagine per ingrandire


Impressioni di settembre

September 6, 2008 18:20 by Admin

Dopo la pausa dei mesi estivi l'associazione Il cuore in Africa ha ripreso la consuetudine degli incontri per coordinare le varie attività. La nostra maestra Anna ha approfittato dell'occasione per riferirci alcune delle sue impressioni sulla permanenza a Laferrere.

Abbiamo potuto visionare le foto scattate e constatare l'estrema povertà del quartiere. I cioccolatini che ci ha inviato Suor Maria Pia dall'Argentina erano dolcissimi e sono stati molto apprezzati. Come è stata apprezzata la franchezza con cui la nostra compaesana missionaria ha chiesto, nel suo messaggio, aiuti economici per l'acquisto di un furgoncino Peugeot Partner del costo di quasi 15 mila €uro.

Anche stavolta Il cuore in Africa darà il suo contributo!


Incontro con Padre Cesere Pegoraro

July 10, 2008 10:53 by Admin

Ieri sera l'associazione Il Cuore in Africa si è stretta, nonostante il caldo,  intorno al compaesano, sacerdote comboniano, di ritorno dalla missione di [W:Cotonou]  in  [W:Benin]. Alla soglia dei 50 anni di ordinazione sacerdotale, Padre Cesare Pegoraro ci ha raccontato della sua lotta quotidiana, iniziata nel 1989, contro la malaria, il tifo e l'AIDS, le piaghe che affliggono una delle regioni più martoriate del continente nero.

L'associazione Il Cuore in Africa ha offerto un contributo economico di 1.500 € per l'acquisto di materiale sanitario/medico, consegnando la somma direttamente nelle mani del missionario.

Padre Cesare ha comunque consigliato di destinare ulteriori offerti all'istituto Comboniani Verona (Casa Madre) Vicolo Pozzo, 1 - 37120 Verona - Tel. 045-8002418/8005138 - Fax 045-8005190 casamadre@comboniani.org specificando la destinazione dell'offerta "Cotonou - Benin"

Le foto della serata

Chi volesse mettersi in contatto con Padre Cesare, una volta rientrato in Benin, queste sono le coordinate:
Paroisse Saint François d'Assise
08 B.P. 0846 Trip
COTONOU - BENIN
Tel. 00229-21.30.19.16

 
E-mail del superiore della comunità:
sandrocadei@yahoo.fr


Buon viaggio

July 2, 2008 12:31 by Emanuel

Il prossimo 7 luglio la nostra amica Anna, volerà in Argentina, a Laferrere nella periferia ovest di Buenos Aires, dove opera la nostra conterranea Suor Maria Pia, per due settimane di volontariato.

Presterà servizio in un centro, nato dall'impegno del veronese Istituto Don Calabria, dove trovano ospitatalità gli orfani e i figli dei disoccupati della zona, offrendo loro istruzione, assistenza sanitaria ed un pasto al giorno.



Buon lavoro a Suor Maria Pia e alla nostra maestra Anna.

Frutti di stagione

June 10, 2008 11:59 by Admin

L'edizione 2008 della Sagra delle Ciliegie ha da poco chiuso i battenti. Tra un acquazzone e un raggio di sole l'associazione Il cuore in Africa è riuscita nell'intento di promuovere i progetti umanitari che sta seguendo da vicino. Sono stati venduti circa 130 cestini di succulente ciliegie coltivate nella nostra ridente Val D'Alpone. La cifra delle offerte raccolte e dei ricavi delle vendite si aggira intorno ai 600 €uro. Grazie a tutti i volontari che hanno prestato il loro servizio per il buon funzionamento dello stand.

Alcune foto.


Facciamo il punto sul progetto "Una strada per Pèfine"

May 31, 2008 10:50 by Admin

P.Piergianni scrive per illustrare lo stato dei lavori del  progetto  Una strada per Pèfine.

Carissimi Amici di “Il cuore in Africa”,
                                Pace e Bene a tutti.
    Non sempre è facile comunicare, ma il pensiero è sempre li con Voi, col vostro entusiasmo, unendo i miei sacrifici ai Vostri per aiutare i nostri fratelli di Guiné-Bissau.
Frate Memo mi ha supplito molte volte quando non riuscivo a mettermi in contato con Voi.
    Avevo già tentato di dare un primo resoconto, ancora incompleto della Strada di Pefine, ma a quanto pare il messaggio non vi è mai giunto. Pazienza!
    Il lavoro si è svolto nei giorni: 2 maggio, nel pomeriggio con il camion della missione di Cumura, il 3 maggio con il camion della missione più 3 camion noleggiati, ma molto cari, il 5, 6 e 7 maggio con il camion della missione; un totale di 80 camion di materiale.
    Si sono chiuse solo le buche o i laghi più pericolosi, ma molto rimane ancora da fare in seguito, perché l’aiuto era solo per le emergenze e non per un lavoro completo.
Per il materiale sono stati spesi 1.504 € con una media di 18,8 € per camion.
Per il trasporto del materiale sono stati spesi 725 € circa per i tre camion noleggiati il giorno 3 maggio, mentre per il servizio del camion e del trattore della missione dovrò rifondere alla Missione l’equivalente del consumo del Gasolio e della paga del camionista e del suo aiutante, (il mio lavoro = trattorista, è gratuito).
Come vedete abbiamo passato un po’ quello che era il primo progetto de “ilcuoreinafrica”, ma voi ben sapete che moltissimi di Montecchia mi hanno aiutato in più modi, per cui non dovete preoccuparvi, ma lodare assieme il Buon Dio per quello che assieme siamo riusciti a fare per questa gente.
Penso che dalle foto mandate da Frate Memo vi siate resi conto che la popolazione ha preso a serio il lavoro e vi ha partecipato con vera passione. La popolazione ha pure partecipato con una tassa a livello famigliare che è servita soprattutto per sostenere le spese dell’alimentazione dei lavoratori. Purtroppo ho potuto fare solo poche foto, perché ero assorbito da molti altri lavori, fuori Cumura e Pefine, come a Brá e a Quinzana nella zona di Biombo, nella costruzione della nuova casa delle Suore delle piccole figlie di S. Giuseppe.
A nome di tutti: missione di Cumura e popolazione di Pefine, ringrazio ciascuno di Voi, “ilcuoreinafrica” e tutti i simpatizzanti, per quello che avete fatto. Siete stati Grandi!
Che il Signore che vede nel più intimo dei cuori Benedica ciascuno di Voi e tutti i Vostri cari.
Vostro fratello missionario in Guiné-Bissau,
                                              P. Piergianni Buratti, ofm.


Cumura: 30 di maggio del 2008

 


 

BCC